Per cercare di cogliere rapidamente e appieno le tante opportunità di sviluppo e crescita, per le imprese e per il Paese, che anche grazie al Viaggio in Italia diventano più evidenti e condivise, si propongono qui alcuni strumenti di supporto alle imprese promossi dal sistema Confindustria. Strumenti semplici a disposizione di tutte le imprese per accompagnarle nel percorso a volte complesso ma fondamentale dell’innovazione .

Quanto sono innovativo

Il percorso dell’innovazione é un processo continuo, che deve coinvolgere tutti gli ambiti interni ed esterni dell’impresa. Un approccio mentale che si traduce in azioni, comportamenti, processi non episodici ma ben radicati all’interno dell’impresa e delle reti di collaborazione con il mondo esterno. Per poter scegliere quali obiettivi porsi e quali strade intraprendere l’impresa deve partire dalla conoscenza dei propri punti di forza e di debolezza e del posizionamento rispetto ai principali competitori. Attraverso l’applicativo del Premio Imprese x Innovazione l’impresa può scattare rapidamente un “selfie” e analizzare la propria foto singola e in relazione a imprese simili. Può poi proseguire nel percorso attraverso una fase successiva di diagnosi e valutazione a distanza per ricevere un report molto più dettagliato di analisi e partecipare al Premio IxI Andrea Pininfarina di Confindustria.

Vai al questionario

Quanto mi costa l'innovazione?

SPIN è la nuova piattaforma che Confindustria e Sportello Matematico (CNR) hanno realizzato per fornire uno strumento di supporto alle decisioni delle imprese quando devono pianificare i propri investimenti in Ricerca e Innovazione. Una volta definita l’idea innovativa diventa fondamentale per l’impresa partire da un quadro chiaro e dettagliato dei costi previsti e individuare un efficace sistema di architettura finanziaria che renda fattibile l’investimento mettendo in sinergia risorse proprie con agevolazioni e strumenti di supporto pubblici e privati.

Grazie a SPIN l’utente sarà guidato in modo semplice nella costruzione del quadro complessivo dei costi in cui si articola il proprio piano di investimenti in Ricerca e Innovazione nei prossimi anni; potrà quindi visualizzare una prima simulazione dell’effetto economico derivante dall’utilizzo anche cumulato delle agevolazioni alla Ricerca e Innovazione, e ricevere indicazioni sugli ulteriori strumenti, pubblici e di mercato, attivabili.

Vai al questionario

30 novembre
1 dicembre 2015

Bologna

4 marzo 2016

Bari

15 luglio 2016

Nord-Est