Nata a Giovinazzo (BA), Eva Milella 
è laureata in Chimica e ricopre il ruolo di dirigente del Consiglio nazionale delle ricerche. È  presidente di Imast, il Distretto Tecnologico sull’ingegneria dei Materiali Polimerici e compositi della Regione Campania e svolge dal 2013 lo stesso ruolo per Arti (Agenzia regionale per la tecnologia e l’innovazione della Puglia).

Ha concorso alla redazione e all’attuazione di piani strategici di sviluppo industriale regionale, ricoprendo numerosi incarichi presso organizzazioni pubbliche e private.
È autrice di circa settanta articoli scientifici, due monografie, un brevetto.
Svolge attività di docenza sui temi di ricerca industriale, gestione e valorizzazione della proprietà intellettuale. Dagli anni Novanta è impegnata sui temi del trasferimento tecnologico, la valorizzazione dei prodotti e delle attività di ricerca, la creazione di spin off e reti di impresa, la conduzione di progetti di ricerca industriale, la gestione di strutture avanzate di ricerca e sviluppo.

È componente del Comitato Strategico dell’Airi, Associazione italiana per la ricerca industriale, di gruppi di lavoro Aspe e del Comitato scientifico della fondazione Plart per la diffusione e la conoscenza scientifica e artistica dei materiali plastici.

Video

  • BariEva Milella: bene gli investimenti in R&S, ma serve un processo culturale

30 novembre
1 dicembre 2015

Bologna

4 marzo 2016

Bari

15 luglio 2016

Nord-Est