A poche ore dal lancio del nuovo (e attesissimo) Galaxy S10, Samsung affonda il colpo nel mercato dei tablet. La casa sudcoreana ha infatti presentato Galaxy Tab S5e. Lo ha fatto con qualche giorno di anticipo rispetto al lancio del nuovo smartphone, probabilmente per sottrarlo all’eco del Galaxy S10 che ne avrebbe oscurato ogni evidenza. In questi giorni, abbiamo avuto la possibilità di dare una prima occhiata a questo nuovo tablet di Samsung. E la prima impressione che ci ha lasciato è che si tratti di qualcosa di molto simile agli iPad di Apple. Una similitudine da intendere come positiva, per la casa sudcoreana. Proprio perché proprio qualcosa di simile ad iPad probabilmente mancava nel portafoglio prodotti di Samsung.

Galaxy Tab S5e: com’è fattoQuesto Galaxy Tab S5e è senza alcun dubbio sottile e leggero: 5,5 mm di spessore e 400 grammi di peso. Caratteristiche irrinunciabili, nel mondo dei tablet. Ha uno schermo Super Amoled (molto bello e performante) da 10,5 pollici edge-t-edege (anche se le cornici ci sono parse ancora troppo grandi). La batteria è ad alta capacità, con 10mila mAh che, sulla carta, garantiscono una durata fino a 14,5 ore. Il processore montato su questo tablet è il Snapdragon 670 octa-core a 64-bit, mentre in fatto di memoria ne arrivano sul mercato due versioni: 4GB di RAM/64GB di storage e 6GB di RAM/128GB di storage. Due le fotocamere: quella sulla scocca posteriore è da 13 Mega Pixel, mentre quella anteriore è da 8. Abbiamo scattato alcune foto e non ci hanno convinto granché, tuttavia – per il poco tempo a disposizione – non possiamo definirla una prova attendibile. Fronte audio, invece, Samsung gode della partnership ormai duratura con AKG. Questo Tab S5e è arricchito da quattro altoparlanti che incorporano la tecnologia stereo con rotazione automatica per un suono più potente, che si adatta all’orientamento del tablet (verticale/orizzontale). Tab S5e dispone anche dell’integrazione Dolby Atmos. Le colorazioni della scocca posteriore disponibili sono Silver, Black e Gold. Il sistema operativo è Android 9 Pie, con interfaccia Samsung One UI.

Arriva Bixby 2.0Altra nota saliente di questo nuovo tablet è la presenza di Bixby 2.0 (che funziona anche in italiano). L’assistente virtuale di Samsung ci è sembrato molto migliorato, e offre un uso più pratico e intelligente di questo tablet. C’è da aggiungere che questo Tab S5e può essere usato perfettamente come hub per controllare i dispositivi domestici connessi. È possibile accendere contemporaneamente il televisore e le luci con la funzionalità Comando rapido, che permette di personalizzare diverse azioni in un unico comando, rendendo il controllo vocale dell’ambiente domestico più semplice e veloce.Intrattenimento e produttivitàDetto dello schermo Super Amoled da 10,5 pollici, che offre di certo buone esperienze di intrattenimento (pensiamo alla visione di film su Netflix o al gaming), Samsung in questo nuovo tablet non ha dimenticato la produttività. Quando è necessario dedicarsi al lavoro – infatti – spunta la combinazione cover con tastiera (venduta separatamente) e Samsung DeX, che offre un ambiente del tutto simile a quello di un PC portatile. In questo senso va segnalata anche la funzione Continuity (è anche possibile rispondere a una chiamata o ad un messaggio direttamente dal tablet, anche quando il telefono è fuori portata o connesso a una diversa rete Wi Fi). Questa funzionalità lascia intravedere la voglia di Samsung di creare un ecosistema che possa garantire all’azienda maggiore fedeltà dei clienti. Sul versante intrattenimento, c’è da segnalare che con Tab S5e è anche possibile sperimentare gratuitamente YouTube Premium per un massimo di 4 mesi. Questo servizio permette di guardare tutti i propri contenuti preferiti su YouTube e YouTube Music.

Prezzo e disponibilitàVi diciamo subito che il prezzo non è ancora stato reso ufficiale, ma da voci molto vicine alla casa sudcoreana si apprende che sarà al di sotto dei 500 euro.