Axa Italia ha consegnato oggi il premio di #NatiPer a MIVOQ, il progetto classificatosi al primo posto su 328 candidati da tutta Italia. Durante l’evento il team vincitore del premio del valore di 50.000 euro, si è confrontato con la giuria di #NatiPer sui temi di social innovation e in particolare su quelle che sono le potenzialità del sistema di sintesi vocale messo a punto dalla start up padovana.
Un’idea che racchiude nel suo modello tecnologico una forte valenza sociale, perché MIVOQ vuol dar voce a chi rischia di perderla, come i malati di SLA. Il sistema rappresenta una svolta nel settore delle tecnologie vocali sia in termini di semplicità d’uso (basta un microfono ed una connessione internet) sia di flessibilità e possibilità di personalizzazione. Creato il modello vocale – una voce TTS (Text to Speech) personalizzata – grazie alla registrazione di alcune decine di frasi, l’utente può, tramite il modello sintetico, continuare ad usufruire della propria voce grazie a un dispositivo elettronico portatile (smartphone oppure un device più complesso).
Il modello di MIVOQ, oltre al lato medicale, si apre anche a chi desidera trasmettere la propria immagine vocale con i propri messaggi (social network, gaming…),