Il primo fischio d’inizio è in programma domani alle 18 allo stadio Artemio Franchi di Firenze, dove la squadra di casa ospiterà il Torino per la gara inaugurale del campionato di Serie A. Un campionato diverso dal solito, che comincia più tardi e che prende il via in stadi vuoti. Il motivo, ovviamente, è la pandemia di Sars-CoV-2. Sia come sia, Infodata ha scelto tre numeri che arrivano dal database di Transfermarkt, uno dei più importanti siti che si occupa di dati legati al calcio, per presentare la nuova stagione.

5.000.000.000

Per gli amici 5 miliardi, è il valore complessivo dei cartellini dei giocatori del massimo campionato. La rosa che vale di più, almeno sul piano economico, è quella dell’Inter, stimata da Transfermarkt in 720,6 milioni di euro. A questo contribuisce anche il fatto che quella dei nerazzurri, con 37 effettivi, è una delle rose più numerose, seconda solo a quella della Lazio che ne ha 38. Tornando ai valori economici, la seconda squadra è la Juventus con 662,4 milioni, seguita dal Napoli con 591,08. Ultima la neo promossa La Spezia, con 27,83 milioni. In pratica, la rosa spezzina vale la metà di Achraf Hakimi, neoacquisto nerazzurro.

26,5

È l’età media dei giocatori della Serie A. La squadra più anziana è la Vecchia Signora. Battuta facile (e oggettivamente poco divertente, ndr), ma la Juventus con un’età media di 28,3 anni è la più “anziana” del campionato. Dopodiché, chi non vorrebbe in squadra un 35enne come Cristiano Ronaldo? Nella classifica dell’età media si trovano poi al secondo posto il Benevento con 28,2 e Parma e Lazio appaiate con 27,6. Ultima in classifica il Milan, che con una media di 24,8 anni è la squadra più giovane del campionato.

56,7

La percentuale di giocatori stranieri che militano in Serie A. Il record spetta all’Udinese, che ha in rosa un 78,1% di atleti nati al di fuori dei confini nazionali. Seguono la Roma con il 72,4% e la Lazio con il 71,1%. La squadra più “italiana” del campionato è invece il Benevento, la cui rosa è composta solo al 30% da calciatori stranieri.

31

Sono le probabilità su cento che sia l’Inter a vincere lo scudetto. A dirlo è Nate Silver, che i lettori di Infodata conosceranno per le sue previsioni sulle elezioni presidenziali americane. Ma su FiveThirtyEight.com, il sito creato dallo statistico americano, ci sono anche previsioni sportive. E per quanto riguarda la Serie A, il portale dà i nerazzurri favoriti. C’è poi un 22% di probabilità che la Juventus vinca il decimo scudetto di fila, un 12% che a trionfare siano Atalanta o Milan. Ma questi sono numeri: il campo è tutta un’altra cosa.

L’articolo Tre numeri (più uno) sul campionato di Serie A che comincia domani sembra essere il primo su Info Data.

Leggi su infodata blog