Il sistema sanitario nazionale ha dimostrato di essere flessibile e di sapersi adattare ad una situazione di emergenza inedita. Ma ci sono state pecche nel tutelare gli operatori sanitari e gli ospiti delle case di riposo, oltre che nel garantire le cure a pazienti affetti da patologie diverse dal Covid-19.

Questa è la fotografia scattata dall’Organizzazione mondiale della sanità in un rapporto intitolato An unprecedented challenge. Italy’s first response to Covid-19 . Un documento di un centinaio di pagine che ripercorre quanto avvenuto in Italia dalla scoperta del paziente uno a Codogno, alla fine di febbraio, fino al 30 aprile. L’articolo completo su 24+, edizione premium del Sole24Ore.com

L’articolo Sanità, cosa ha funzionato e cosa no in Italia. La “pagella” dell’Oms sembra essere il primo su Info Data.

Leggi su infodata blog