I grafici Ridgeline (a volte chiamati Joyplot) usano linee parallele sovrapposte creando un effetto in tre dimensioni. Mostrano la distribuzione di un valore numerico per diversi gruppi. I volori possono essere rappresentati usando istogrammi o grafici di densità sulla stessa scala orizzontale. Andrei Kashcha ha usato questo metodo per mostrare l’elevazione delle montagne in tutto il mondo in una mappa interattiva . La stratificazione dei dati delle serie temporali o delle distribuzioni con questo metodo può cambiare l’aspetto e l’estetica rispetto a un grafico multilinea o piccoli multipli. In alcuni casi, le tracce di frequenza ti consentono di mostrare di più in meno spazio.

Come funziona. Cliccando su “Draw Peaks compare la mappa con l’effetto 3D. Cliccando la rotella si possono modificare parametri come picchi massimi, densità della linea e colore. Per veri appassionati si può anche  stampare i tuoi risultati su una tazza. Kashcha ha pubblicato il suo codice su GitHub . Altri esempi  qui  e qui . Per imparare a creare grafici interattivi potete visitare questo sito.

L’articolo Ridgeline, il mondo non è piatto. Altezze, altitudini e “onde. Come creare una mappa interattiva delle montagne sembra essere il primo su Info Data.

Leggi su infodata blog