Per festeggiare i 150 anni di “Nature” è stata ideata e concepita questa datviz con i dati di tutte le pubblicazioni apparse in 150 anni di storia della rivista scientifica. Qui trovate il tool interattivo. Come ha dichiarato al quotidiano Repubblica uno degli ideatori, l’italiano Mauro Martino, direttore del Visual Ai Lab di Ibm Research e docente della Northeastern University di Boston, è stato scelto come criterio quello di rappresentare le connessioni tra le discipline scientifiche. Vale a dire la rete di citazioni tra studi scientifici. 08. I colori invece indicano le materie scientifiche. I link bianchi sono i ponti tra discipline diverse. Come emerge con chiarezza sono gli studi sul Dna a connettere più discipline nel corso degli ultimi 150 anni. Ha collaborato alla datviz anche ricercaori della Northeastern University, giornalisti di Nature e Albert-László Barabási. Qui trovate l’intervista al fisico ungherese che studia le reti complessi. L’idea che anima questo lavoro è potenti e in linea con i tempi e le tecnologie che stiamo sperimentando. Dall’incrocio dei saperi e dalla nostra capacità di disegnare informazione e dati nasceranno nuove idee e nuovi teorie per la comprensione della logica di fenomeni fisici e sociali. 

L’articolo Nature, lo studio della scienza raccontato con 150 anni di articoli sembra essere il primo su Info Data.

Leggi su infodata blog