A pochi giorni dal rilascio di Immuni un articolo pubblicato il 19 maggio su Nature prova ad analizzare le evidenze delle app per tracciare il contagio da coronavirus. L’efficacia di queste app, si legge, deve ancora essere dimostrata.

Del resto nessun paese in Europa ha iniziato a usarle. Nonostante si discuta di tracciamento dei contatti da metà febbraio le giuste cautele sugli aspetti di privacy hanno rallentato la progettazione e l’adozione di queste soluzioni tecnologiche. Per questo di letteratura scientifica su cui appoggiare un ragionamento non ce n’è molta. Qualcosa però lo sappiamo già. L’articolo completo su 24+, edizione premium del Sole 24 Ore.

L’articolo Le app di tracciamento dei contatti sono efficaci? L’analisi sembra essere il primo su Info Data.

Leggi su infodata blog