In sintesi: nella 72esima edizione degli Emmy Awards che sono andati in onda domenica 20 settembre in una versione tutta virtuale a causa del covid,  vince come miglior serie drammatica “Succession” mentre “Schitt’s Creek” si aggiudica tutti i principali premi comici. “Watchmen” miglior miniserie e Zendaya, protagonista di “Euphoria” è la migliore attrice. Per la prima volta riceve un riconoscimento un adattamento di un fumetto. 

Le star della tv americana hanno partecipato dal salotto di casa alla serata degli Emmy Awards già ribattezzati dal conduttore Jimmy Kimmel ‘PandEmmy’. Che dire su “Succession”: in onda su Hbo e in Italia su Sky Atlantic, segue le vicende della famiglia Roy e del suo patriarca, che controlla uno dei più grandi conglomerati di media e intrattenimento del mondo. Premio per la miglior serie comica, invece, alla serie canadese ‘Schitt’s Creek’, che narra le vicende di una famiglia di ricchi newyorchesi caduti in disgrazia e costretti a vivere in un motel fatiscente.

 

Premiate anche ‘Euphoria’ e ‘Watchman’. Julia Garner, migliore attrice non protagonista per ‘Ozark’, ha battuto Meryl Streep in ‘Big Little Lies’ e Helena Bonham Carter in ‘The Crown’. Julia, 26 anni, si è fatta notare come la teen-ager coinvolta negli schemi delle spie sovietiche in ‘The Americans’. Watchmen, della Hbo, è la prima mini serie tratta da un fumetto a vincere un Emmy. Anzi, le statuette portate a casa sono ben undici.

 

Il 2020 si conferma una edizione storica capace di segnare uno spartiacque nella storia delle serie tv.

Molte le novità.  Apple Tv e Disney+ hanno ricevuto le prime candidature agli Emmy rispettivamente per le serie “Morning Show” e “The Mandalorian”. Watchmen  ha ottenuto ben 26 candidature seguita da Marvelous Mrs. Maisel con 20 candidature. Ozark e Succession hanno conquistato entrambe 18 candidature.

Netflix la grande sconfitta. Nonostante il numero di candidature Netflix è nuovamente sconfitta con 30 vittorie a 21. Ricordiamo che lo scorso anno era finita 34 a 27 sempre per Hbo.

 

 

L’articolo Emmys o Pandemmys? Tutti i numeri di una edizione storica dell’oscar della Tv sembra essere il primo su Info Data.

Leggi su infodata blog