Più di 1,6 miliardi di studenti sono a casa in seguito alle regole di lockdown a causa della pandemia di COVID-19. Secondo le indicazioni dell’Unesco sono oltre il 91% del totale degli studenti iscritti, Il passaggio dalla didattica in aula a quella in remoto è diventato una necessità urgente ma ha da subito comportato disparità nell’apprendimento dovuta alla mancanza di disponibilità di dispositivi elettronici e connessioni a Internet. A questo fattore di digital divide si aggiunge l’impegno degli studenti nell’apprendimento remoto. Un sondaggio telefonico di risposta rapida di oltre 1.500 studenti delle scuole superiori dai 14 ai 18 anni in Ecuador ha fornito alcune risposte interessanti che potete trovare qui. L’articolo è scritto sul blog della Banca Mondiale da David McKenzie Lead Economist, Development Research Group. Qui invece ci sono le domande del questionario.

L’articolo Come trascorrono il loro tempo gli studenti da quando la scuola è chiusa? Ipotesi di studio sembra essere il primo su Info Data.

Leggi su infodata blog