Bandyer, Prontopro e Sclak: sono le tre nuove imprese, tutte milanesi, che si sono classificate nell’ordine ai primi tre posti nella categoria Digital del programma di accelerazione UniCredit Start Lab, iniziativa che ha selezionato poco meno di 800 candidature e superato nel complesso quota 3.400 business plan ricevuti dal gruppo bancario a partire da febbraio 2014.
La giuria riunitasi ieri a Milano presso la UniCredit Tower ha assegnato alla prima startup classificata, Bandyner, un grant di 10mila euro 000 euro premiando l’innovazione di un servizio di videocomunicazione dedicato al segmento B2B, facilmente integrabile in tutte le piattaforme e applicazioni mobili aziendali, che consente la comunicazione (via browser e in cloud) senza la necessità di installare alcun tipo di software.
A Prontopro è andato invece il secondo premio in virtù di una piattaforma capace di mettere in contatto domanda e offerta di lavoro professionale e artigianale e attiva in in tutta Italia con 430 categorie di servizi disponibili per circa 80 diversi settori.
Al terzo posto è stata nominata infine Sclak, startup che ha sviluppato un chip in grado di collegarsi alle serrature elettriche di ogni tipo, senza necessità né di retrofit né di connessione a Internet per funzionare, offrendo così la possibilità di gestire ingressi e chiavi digitali, anche a tempo.
La commissione ha inoltre deciso di assegnare una menzione speciale a Findmylost per una soluzione proprietaria che permette alle aziende di gestire l’intero flusso di un oggetto, dalla sua spedizione all’eventuale smarrimento.