È Silvia Wang con ProntoPro la vincitrice del Premio GammaDonna 2018. Il portale online raccoglie oltre 300.000 professionisti e fa incontrare richieste del cliente e offerte, coprendo 500 categorie di servizi e gestendo 3 milioni di visite mensili. ProntoPro è stato fondato nel 2015 da Wang, classe 1986 milanese e di origini cinesi ed è stata scelta da una giuria di esperti nel corso della decima edizione del GammaForum, quest’anno intitolato “FuturAzioni. È tempo di sfide”. Dal 2004 l’evento porta alla luce le realtà più innovative e rappresentative della vitalità imprenditoriale del Paese, affinché siano di esempio e stimolo per altre imprenditrici e giovani imprenditori.

Ne è espressione anche la vincitrice di quest’anno: ProntoPro è un’impresa di successo in Italia e in espansione in Europa che a tre anni dalla nascita è stata usata da oltre un milione di italiani. Il team di lavoro è composto da 110 dipendenti tra Italia e Austria, nella sede di Vienna si sta avviando un piano di internaziolizzazione.

«Sono molto onorata d’aver vinto questo premio – ha detto Wang – È il mio primo riconoscimento e mi rende orgogliosa sapere che quello per cui lavoro duramente ogni giorno, un’idea semplice ma che soddisfa una crescente richiesta del mercato, sta davvero avendo un impatto positivo sulle persone. Per creare la mia impresa mi sono ispirata a donne di successo e spero di diventare io stessa un esempio per tante altre ragazze e giovani. Il mio consiglio per loro è quello di investire completamente su se stessi, lanciandosi nei loro progetti e lottando per le proprie idee”.

A supporto dei professionisti ProntoPro mette a disposizione percorsi per la formazione digitale, come spiegato da Wang “un’occasione per sfruttare al meglio tutte le possibilità della nostra piattaforma”. Per la vincitrice un Master della 24Ore Business School, un percorso d’incubazione in Polihub – Politecnico Milano, 6 mesi di mentoring con una manager ValoreD, incontri esclusivi con gli investitori del network BacktoWork24, un pacchetto di comunicazione studiato ad hoc dall’agenzia Valentina Communication, ideatrice del format GammaForum.

Consegnati anche i due Award: il QVC Next Award per il prodotto più innovativo è stato consegnato a Chiara Rota, fondatrice di My Cooking Box, come eccellenza creativa Made in Italy. “Un prodotto innovativo è quello che cambia il panorama dell’offerta di mercato, aprendo nuovi spazi inesplorati – ha detto l’AD di QVC Italia Paolo Penati – Per affrontare il mondo dell’impresa serve formarsi e dotarsi di competenze”. Conferito invece a Mariangela Pepe, Ceo di Graffiti for Smart Cityil premio Giuliana Bertin Communication Award 2018, riconoscimento in ricordo della fondatrice di Valentina Communication.

«L’imprenditoria femminile italiana – ha affermato in apertura di giornata il Vicepresidente del Sole 24 Ore e Presidente Piccola Industria Confindustria Carlo Robiglio – ha tantissimo da offrire ed è in questa direzione che deve muoversi nella cultura d’impresa. Il GammaForum rappresenta un’eccellenza e ogni anno traguarda grandi obiettivi. Cura della persona, attenzione e sensibilità, soprattutto nel settore del welfare aziendale sono connotazioni tipicamente femminili, così come la capacità di resistere a momenti difficili riuscendo a cambiare pelle».

«Un decennale è tempo di bilanci, dieci edizioni di successo per GammaForum – – Oltre 800 imprese innovative passate al vaglio del Premio GammaDonna. Una web community partecipativa e in continua crescita. «È una sfida stravinta – ha detto Mario Parenti, Presidente dell’Associazione GammaDonna -: dimostrare, dati alla mano, che le donne sanno fare impresa tanto quanto gli uomini. Nella radicale trasformazione della società a cui andiamo incontro non sarà più sufficiente pensare la “risorsa donne e giovani” come mezzo per creare maggiore ricchezza e incrementare il Pil»