Prevenzione e sicurezza in stazioni e aeroporti, manutenzione predittiva delle reti e degli impianti energetici, monitoraggio dei trasporti speciali o pericolosi attraverso una piattaforma in grado di gestire il traffico e modificare i percorsi: sono alcuni degli ambiti di applicazione dei 50 progetti innovativi sviluppati da più di cento “millenials” studenti di ingegneriache saranno presentati martedì 20 giugno all’Innovation Day di Elis, la fiera dell’innovazione giunta alla quarta edizione in cui sono state coinvolte 40 grandi aziende e 10 start up.


I progetti, che comprendono tra l’altro anche tecniche di valorizzazione del made in Italy o innovazioni per la gestione dei pagamenti sia a livello aziendale che familiare, sono stati realizzati, nell’ultimo anno accademico, per grandi aziende che hanno messo a disposizione le tecnologie emergenti, la loro esperienza e professionalità.
Alcuni dei progetti sono stati sviluppati all’interno dei Skillzone, il primo programma formativo promosso da Cisco in Europa e focalizzato allo sviluppo di competenze legate ad applicazioni e piattaforme IoT, con un particolare approfondimento dell’analisi dei dati. «Lo sviluppo di innovazioni tecnologiche può essere fondamentale per risolvere problemi attuali della nostra società» sottolinea Laura Quintana – Vice President Corporate Affairs and Global Field Organization di Cisco Systems che sarà ospite d’eccezione dell’iniziativa. La multinazionale americana con sede a San Josè che ha scelto ELIS come partner per l’avvio di Skillzone, ha l’obiettivo di formare dei “Global Problem Solver”, ovvero figure professionali in grado non solo di rispondere alle esigenze aziendali, ma anche capaci di sviluppare soluzioni utili alla Società (young social innovators).
L’obiettivo dell’innovazione sociale è quello di sviluppare nuove soluzioni ai problemi sociali e ambientali,in modo più efficiente e più efficace e dando vita a nuove collaborazioni tra pubblico e privato e coinvolgendo attivamente i cittadini


L’area espositiva è suddivisa per domini di innovazione: Internet of things, Big Data, Prototyping, Idea generation, Business Modelling, Multimedia e Start up.
Alla fiera parteciperà tutta la comunità consortile di innovazione digitale ELIS. Ai momenti di confronto tra aziende e organizzazioni su come favorire l’innovazione e lanciare nuove sfide in tema di digital transformation interverranno Agostino Santoni (CEO Cisco System Italy), Franco Stivali (Head of Innovation, Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane), Lucy Lombardi (Senior Vice President Innovation & Industry Relations, TIM), Pedro García Martín (CEO Indra Italia), Luca Marchisio (Business Development & Innovation Director, Terna), Nunzio Abbate (System LAB & NPG General Manager, ST Microelectronics), Nunzio Calì (CTO Almaviva) e Paolo Trasciatti (Vice President Electromechanical Actuators Division, Umbra Group).
Maurizio Decina, presidente di infratel, presenterà il digital hub di ELIS realizzato in partnership con il Politecnico di Milano.
Attraverso una Web app dedicata sarà scelto il progetto più innovativo dell’anno. I progetti possono essere visionati su www.elisinnovationday.it