A inizio 2018 alcuni grandi gruppi italiani sveleranno le strategie per confrontarsi con la compressione dei margini, con la crescente concorrenza nei servizi finanziari e nel risparmio gestito e con il riassetto globale dell’industria europea: il primo ad alzare il velo sul nuovo piano industriale sarà Leonardo a fine gennaio. Il mese prossimo sarà la volta di Intesa Sanpaolo e Poste Italiane. Dominelli, Paronetto, Serafini pagina 21