Al CES di Las Vegas Garmin presenta quattro nuove serie di navigatori GPS facenti parte della famiglia Drive che integrano nuove funzioni e tecnologie tutte pensate per rendere ancora più sicuro ogni viaggio intrapreso dagli automobilisti. Tra le molte novità offerte dalla nuova famiglia di navigatori GPS, una delle più importanti è senza dubbio la funzione che avverte il guidatore in caso di curve pericolose, passaggi a livello, attraversamenti pedonali in prossimità di scuole e così via, tutte situazioni che richiedono una particolare attenzione durante il tragitto percorso.

A questo vanno aggiunti gli autovelox (aggiornabili gratis a vita). Anche questi nuovi modelli saranno dotati della funzione Real Directions, che fornisce indicazioni al conducente sulla strada da seguire prendendo come riferimento veri e propri punti reali facilmente individuabili lunga la strada come benzinai, monumenti o palazzi. Una delle novità che sarà più gradita per chi si muove nella grandi città è la funzione Live Parking che avvisa la disponibilità dei parcheggi liberi nella zona in cui si sta andando, con tanto di tariffe se tali parcheggi sono a pagamento.

Garmin Drive è la serie base (prezzi a partire da 130 euro), che offre milioni di punti di interesse con tanto di dati offerti dal TripAdvisor per quanto riguarda hotel, ristoranti ecc. Garmin Drive è disponibile con display touch da 5 o 6 pollici.
Le serie Garmin DriveSmart (prezzi a partire da 170 euro) si basa anch’essa su display da 5 o 6 pollici che però supportano la funzione pinch-to-zoom per ingrandire con un semplice gesto delle dita una zona di particolare interesse. Integrano una connessione Wi-Fi che consente di aggiornare in tempo reale software e mappe sfruttando la connessione dati del proprio smartphone.

Sempre tramite uno smartphone associato è anche possibile effettuare telefonate in vivavoce. I modelli di punta della serie DriveSmart sono dotati del servizio Garmin Digital Traffic che grazie alla tecnologi DAB+ rende disponibili informazioni aggiornate sul traffico delle rete urbana e interurbana. Il servizio è in collaborazione con Autostrade per l’Italia, Infoblu e la radio RTL 102.5.

La serie Garmin DriveAssist, (prezzi a partire da 300 euro) oltre a quanto sopra descritto aggiunge anche una Dash Cam integrata dotata di audio, dispositivo che permette di registrare quando avviene in strada mentre si guida. Molto importante a livello di sicurezza la funzione Collision Notification che in caso di incidente manda un messaggio con la posizione del veicolo a dei contatti scelti dall’utente. Con la funzione Real Vision si potrà vedere com’è nella realtà la posizione che si è impostata come punto di arrivo appena prima di giungere a destinazione.

Il prodotto di punta è DriveLuxe (prezzi a partire da 330 euro) , ed offre un display da 5 pollici inserito in una scocca di metallo che lo rende, oltre che pratico, anche bello da vedere. La staffa magnetica consente di posizionarlo sul cruscotto molto velocemente, ed ovviamente sono integrate tutte le funzioni offerte dai modelli più economici.