Darktrace, l’azienda attiva nel machine learning per la cyber security, annuncia di aver chiuso contratti per un valore 200 milioni di dollari, con una incremento pari a 140% rispetto allo scorso anno. Gran parte di questa crescita è stata guidata dalle performance negli Usa, dove le richieste di nuove installazioni sono triplicate. L’azienda ha ottenuto 75 milioni di dollari di finanziamenti round Series D condotto da Insight Venture Partners, con la partecipazione di investitori esistenti Summit Partners, KKR e TenEleven Ventures.
L’Enterprise Immune System conta oggi più di 3.000 implementazioni in tutto il mondo, in tutti i settori industriali, tra cui aziende finanziarie globali, fornitori di telecomunicazioni, aziende in ambito media, rivenditori, fornitori di assistenza sanitaria, agenzie governative e infrastrutture critiche nazionali. I numeri dell’azienda sono raddoppiati negli ultimi 12 mesi, e attualmente Darktrace conta 500 dipendenti.


Cosa è Antigena? La società con sede a San Francisco è ideatrice della Enterprise Immune System, applicazione di machine learning, creata da matematici dell’Università di Cambridge, che utilizza algoritmi di intelligenza artificiale per rilevare e risolvere automaticamente minacce informatiche in tutti i tipi di rete (fisiche, virtualizzate, cloud, e IoT). Con Antigena questa tecnologia ha fatto un ulteriore passo in avanti. Ispirandosi al più importante sistema biologico, e cioè il sistema immunitario umano, la nuova tecnologia sfrutta gli sviluppi nell’ambito del machine learning e della matematica probabilistica per apprendere il normale comportamento di ogni utente e dispositivo all’interno della Rete.