All’Ospedale Molinette di Torino questa settimana è stato inaugurato il primo centro italiano dedicato interamente alla Colonscopia virtuale Cad per la diagnosi dei tumori del colon-retto (che ha un’incidenza del 13 per cento), esame meno invasivo della colonscopia tradizionale. Cinquecento metri quadrati di ambulatori, messi a disposizione da Città della salute all’interno dell’ospedale Dermatologico, per un progetto che rappresenta una partnership virtuosa pubblico/privata e un incontro riuscito tra una multinazionale e una startup (Siemens Healthineers e Im3D)

La tecnologia è stata infatti elaborata dalla startup piemontese Im3D, che ha lavorato in stretta collaborazione con lo staff di Giovanni Gandini, direttore del dipartimento di Diagnostica per immagini dell’ospedale torinese.

La tecnologia di Im3D si basa su tre elementi – imaging, intelligenza artificiale, big data – che hanno strutturalmente la potenzialità di generare miglioramenti di efficacia ed efficienza. Anche se a prima vista sembra una Tac, in realtà il Cad, acronimo di “computer aided detection”, permette di effettuare colonscopie in modo non invasivo ma virtuale, con minori sofferenze per il paziente, maggiore rapidità ed efficacia di diagnosi.

La tecnologia messa a punto da Im3D consente di individuare non solo i tumori, ma anche i precursori benigni – i polipi – in modo da prevenire l’insorgenza della patologia, con una sensibilità pari alla colonscopia tradizionale.

Una volta fatto l’investimento, la singola colonscopia costa meno in virtuale rispetto all’esame tradizionale. E’ indicata nei casi in cui la non virtuale risulti incompleta, nei pazienti fragili e in quelli a basso rischio. Il nuovo centro potrà eseguirne fino a 40 al giorno.

L’inaugurazione del Centro dedicato di Colonscopia virtuale Cad a Torino è il primo passo dell’azienda verso progetti di più ampio respiro – in Italia e all’estero – che consentano di tradurre l’esperienza operativa e l’innovazione tecnologica di Im3D in servizi di clinica o di screening che portino maggiore efficacia ed efficienza alla popolazione.