Brasile o Germania? Chi ha segnato più gol ai mondiali di calcio? La questione non è così facile. Verrebbe da dire Brasile, perché sono 216 i gol realizzati in tutte le edizioni a cui ha partecipato e, come appare nel grafico qui sotto, questo numero è ben superiore a tutte le altre nazioni.

Ma se sommassimo quelle della Germania unita con quelle delle due Germanie il risultato finale dei tedeschi sarebbe 224. Obietterebbe un tifoso della nazionale verdeoro: nelle occasioni in cui ha partecipato la Germania Est però vi erano due squadre, doppia possibilità di segnare! Ma, ribatterebbe un fan della squadra allenata da Löw, se comunque togliessimo i 4 gol della DDR sarebbero comunque 220. La disputa è quindi aperta, anche se a onor del vero qualche ragione in più i tedeschi potrebbero averla per apparire in cima al grafico. La FIFA tuttavia li considera come compagini differenti e quindi anche Infodata, che ha preso i dati direttamente dalla fonte ufficiale, si adegua.

E Russia 2018 sarà il mondiale in cui l’Italia, quarta in questa speciale slassifica, non potrà aggiungere un piccolo tassello alla barra. Ed anzi la Francia, quinta, potrebbe avvicinarsi. Ci sono però ancora 22 gol di differenza e quindi molto improbabilmente riuscirà la rimonta in questa occasione, siccome è dal mondiale del 1958 che nessuna segna così tanto in una sola edizione.

Considerando invece i singoli marcatori, il grafico sottostante mostra due classifiche: quella generale, che vede il tedesco Klose in testa con 16 reti, seguito con 15 da Ronaldo (non Cristiano ma “Il Fenomeno” Luís Nazário de Lima) e dall’altro tedesco, la leggenda Gerd Muller con 14. Al quarto posto appare il francese Just Fontaine, che segno 13 gol tutti in una sola edizione, quella del 1958. Occorre scorrere (o cliccare su ITA nella parte alta) per arrivare agli azzurri: Bobo Vieri, Paolo Rossi e Roberto Baggio sono in testa tutti e tre con 9 gol.

La parte sottostante invece mostra la classifica dei marcatori che abbiamo chiamati “efficaci”, ossia quelli che hanno segnato di più (solo gol su azione o calcio piazzato, escludendo i rigori) in una singola edizione in meno minuti giocati. Al primo posto, difficlmente battibile, c’é Fred. Il brasiliano, entrato all’88esimo minuto di Brasile – Australia nel 2006 segno il secondo gol del 2-0 definitivo al 90′. Nello stesso anno Filippo Inzaghi segnò un gol nei 30 minuti disputati. Quello di Pippo rimarrà purtroppo un record imbattibile ancora per quattro anni.

 

L’articolo Verso Russia 2018: chi ha segnato più gol ai Mondiali? sembra essere il primo su Info Data.

Leggi su infodata blog