Una nuova indagine del Pew Research Center sugli adulti statunitensi rileva che Facebook e YouTube vincono a mani basse. Nulla di nuovo ma qualche indicazione rilevante per chi studia come contare sui social c’è. In primo luogo è vero come scritto nella trimestrale di Facebook che gli utenti passano meno tempo sul social network. Ma se guardiamo a questo sondaggio Facebook rimane la piattaforma principale per la maggior parte degli americani. Circa due terzi degli adulti statunitensi (68%) e circa tre quarti degli utenti accedono a Facebook ogni giorno. Ad eccezione di quelli di 65 anni e più, la maggioranza degli americani usa il social fondato da Mark Zuckerberg. Se quindi escludiamo la piattaforma di condivisione video di YouTube nessuno degli altri siti o app misurati in questo sondaggio è utilizzato da oltre il 40% degli americani.
Social platforms like Snapchat and Instagram are especially popular among those ages 18 to 24

E i giovani? A lungo si è detto e si è scritto, no a torto, che Fb era per i quarantenni mentre chi ha meno di trent’anni si muove su altri social (Instagram, Snapchat e Twitter). I giovani americani (specialmente quelli di età compresa tra i 18 ei 24 anni) si distinguono per abbracciare una varietà di piattaforme e utilizzarle frequentemente. In altre parole, sono onnivori e poco fedeli. Usano tutto. Con una preferenza per Instagram e Snapchat. Circa il 78% dei giovani di età compresa tra i 18 e i 24 anni utilizza Snapchat e una considerevole maggioranza di questi utenti (71%) visita la piattaforma più volte al giorno. Allo stesso modo, il 71% degli americani in questo gruppo di età ora usa Instagram e quasi la metà (il 45%) sono utenti di Twitter.

 

Substantial ‘reciprocity’ across major social media platforms

Ma il dato più interessante (o forse più banale) è questo. Anche se la maggior parte degli americani ora utilizza piattaforme sociali di vario tipo, una percentuale relativamente ampia di questi utenti ritiene di poter rinunciare ai social media senza troppe difficoltà.Circa il 59% degli utenti dei social media pensa che non sarebbe difficile rinunciare ai social media, con il 29% che non sarebbe affatto difficile.

Majority of users say it would not be hard to give up social media

La metodologia la trovate qui. L’analisi in questo rapporto si basa su interviste telefoniche condotte dal 3 al 10 gennaio 2018, su un campione nazionale di 2 002 adulti, di età pari o superiore a 18 anni, residenti in tutti i 50 stati degli Stati Uniti e nel Distretto di Columbia (sono stati intervistati 500 intervistati su un telefono fisso e 1.502 intervistati su un telefono cellulare, di cui 1.071 che non avevano un telefono fisso). Il sondaggio è stato condotto da intervistatori sotto la direzione di Abt Associates.

L’articolo Sette adulti su dieci usano Facebook ma possono rinunciarci facilmente sembra essere il primo su Info Data.

Leggi su infodata blog