Una città rinata, con ancora nelle vene un po’ di sangue di Expo2015. È così che appare Milano ai residenti e a chi la visita per lavoro o per turismo. Una città che si è data un’allure internazionale e che può continuare a essere il riferimento in Italia verso un futuro di riscatto e ripresa economica.
Milano lo scorso anno ha attirato la metà degli investimenti immobiliari non residenziali registrati nel Paese, quattro miliardi di euro. Ed è diventata meta di grandi gruppi internazionali, da Google a Siemens fino a Microsoft che torna in centro andando a occupare il palazzo della Fondazione Feltrinelli. Non solo. Dai fratelli sauditi che hanno investito in Milanosesto (due miliardi in cinque anni) agli australiani di Lend Lease che puntano a far ripartire dopo anni il progetto Santa Giulia, Milano è sotto i riflettori dei grandi investitori al pari di Londra e Parigi.
Un dinamismo che contagia anche il residenziale. Se si guardano i dati, quelli pubblicati dall’agenzia delle Entrate trimestralmente sulle compravendite, si vede che a Milano la fiducia nel mattone è tornata. Le transazioni sono in salita da diversi trimestri consecutivi con un balzo del 30% (6.150 transazioni) messo a segno da aprile a giugno di quest’anno e del 26% nei tre mesi precedenti…Un’analisi dettagliata sul nuovo in città è appena stata pubblicata da Sigest, che fotografa il mercato all’interno della circonvallazione. «Abbiamo analizzato le 102 iniziative di nuova costruzione attualmente in commercio – dice Enzo Albanese, super esperto del mercato immobiliare milanese -, per un totale di circa 4.200 appartamenti. Oggi le iniziative nuove che arrivano sul mercato non sono tante e in media riguardano poche unità abitative. Restano in vendita le vecchie iniziative storiche, importanti per numero e prodotto (basti pensare che Citylife, Parco Vittoria e Porta Nuova contano insieme ben 1.400 unità residenziali, ndr)».

Articolo a pagina 21 del Sole 24 Ore del 13 ottobre 2016.

L’articolo Milano: ecco i prezzi delle nuove case in centro e in periferia sembra essere il primo su Info Data.

Leggi su infodata blog