Parliamo di incidenti stradali. I dati sono di un rapporto commissionato da Bloomberg Philantrophies per la Banca Mondiale. Ogni anno ci sarebbero tra i 20 e i 50 milioni di feriti per il traffico. Con delle differenza tra nazione e nazione. Mentre diminuiscono i morti nella maggior parte delle regioni, così non accade in Medio Oriente, nell’Africa Sub-sahariana e in Nord Africa. In questo zone si contano ancora più di 20 morti ogni 10mila abitanti.

Ma il dato più interessante è quello legato al reddito. Il 90% delle morti avviene nei Paesi più poveri. In quelli a più alto reddito vanno attribuite solo il 7% delle morti. Il motivo? Non certo che i ricchi guidano meglio. E neppure per questioni legate all’intensità di traffico: i Paesi a basso reddito hanno meno della metà del parco auto mondiale. Probabilmente contano fattori legati alle condizioni delle strade e delle vetture. Per approfondire metodologia dello studio e conclusioni qui trovate il link.

L’articolo Incidenti stradali e reddito. Scopri la correlazione sembra essere il primo su Info Data.

Leggi su infodata blog