Oggi è la giornata mondiale del Pi Greco(data che nei Paesi anglosassoni viene scritta proprio come 3,14 anteponendo il mese al giorno), in coincidenza con il compleanno di Albert Einstein. Il Pi Greco ha spiegato Anna Maria Paganoni  docente di statistica al Politecnico di Milano all’Ansa, “è una costante matematica che rientra in moltissime leggi della fisica e ha innumerevoli applicazioni pratiche: è fondamentale per calcolare le orbite dei satelliti, per prevedere l’andamento dei mercati finanziari e per studiare la propagazione delle onde elettromagnetiche con cui comunicano gli smartphone”. I matematici hanno calcolato e continuano a calcolare la coda del Pi Greco fatta di decimanli che non si ripetono mai con periodicità.

Da segnalare l’iniziativa ‘Pi in the sky’ promossa dal Jet Propulsion Laboratory (Jpl) della Nasa, che dal suo sito sfiderà gli studenti di tutto il mondo ad utilizzare il Pi greco per risolvere problemi matematici simili a quelli affrontati ogni giorno dai veri esploratori dello spazio, tra sonde, pianeti e asteroidi giornata mondiale del pi greco.

Sul web abbiamo trovato questa infografica realizzata con Tableau Software da Ramon Martinez che ha visualizzato ottomila decimali  

 

 

L’articolo Come visualizzare ottomila decimali del Pi Greco sembra essere il primo su Info Data.

Leggi su infodata blog