Il segreto per vincere a Pokemon Go? Sta tutto nei dati. Lo ha capito Judah Bausili, ragazzino americano di appena 8 anni che, con la complicità del padre, utilizzando il software Tableau ha realizzato un’infografica che mette a confronto le diverse caratteristiche delle creature inventate da Satoshi Tajiri.

 

Vera e propria mania dell’estate, l’app sviluppata da Niantic per Nintendo ha riscosso un successo planetario. Secondo Apple, è stata l’applicazione per iOs a totalizzare il maggior numero di visualizzazioni entro la prima settimana dal lancio. In Rete si sono moltiplicate le mappe che mostrano dove si nascondano i Pokemon, che devono essere innanzitutto catturati. Una volta “presi” e debitamente allenati, iniziano le sfide. Ed è qui che viene in aiuto l’infografica del piccolo Judah.

 

Costruita utilizzando i dati relativi ai Pikachu e soci disponibili su Wikipedia, il bimbo ha realizzato un’infografica che mette innanzitutto a confronto il potere delle diverse generazioni di Pokemon. Quindi, per ciascuno di essi, evidenzia i valori che ne determinano la forza di attacco e quella di difesa, oltre al livello di salute. Qui trovate il video. Il risultato è questo:

 

 

 

Oppure, per dirlo con le parole di Judah, la cui infografica è stata pubblicata sul network di Tableau mentre un video su YouTube mostra come l’abbia elaborata, «il mio preferito è Mewtwo perché è molto forte, è veloce e ha una grande difesa». L’infografica consente di ordinare i Pokemon secondo i singoli parametri, permettendo così di capire, ad esempio, tra gli attaccanti più forti quanti siano anche in grado di difendersi meglio dagli avversari. La risposta? Rotom, un Pokemon della quarta generazione.

 

La passione per Pokemon Go non conosce però confini. E così dall’Indonesia ecco un’altra infografica che gli appassionati troveranno molto utile. L’autrice è Fatimah Siti, che ha voluto elaborare un modello che permette di stabilire, scelti due personaggi, chi vincerà lo scontro.

 

 

 

In questo caso il vantaggio è che ci sono anche le immagini di queste creature, che possono aiutare anche i giocatori meno esperti nei pronostici sulle battaglie. Ma la sostanza è che per vincere a Pokemon Go i dati possono rappresentare l’arma vincente.

 

L’articolo Come usare i dati per vincere a PokémonGo sembra essere il primo su Info Data.

Leggi su infodata blog