Da Eze Vidra di Google Ventures a Mary Maloney, ceo di CoderDojo, da Massimo Banzi di Arduino a Andrea Illy. Al Global Entrepreneurship Congress (Gec) di Milano, l’evento internazionale dedicato all’imprenditorialità a sostegno dei mercati e dell’intrapresa, prenderà parte il meglio  del mondo economico, sociale, politico e culturale.

Il Gec 2015 – da domani 16 marzo al 19 (accesso gratuito con prenotazione) – aprirà le porte degli Stati generali dell’imprenditorialità del mondo in Italia nella Milano dell’Expo. A questa settima edizione parteciperanno con 153 nazioni partecipanti, un’affluenza prevista superiore alle 20 mila presenze internazionali e la partecipazione attiva della Casa Bianca, con l’organizzazione del primo Sme Ministerial con i Ministeri dello Sviluppo Economico delle principali Nazioni del mondo.

Il 17 marzo il Ministro Federica Guidi assieme a Maria Contreras Sweet, 24mo
amministratore della Us Small Business Administration e membro del Gabinetto del
Presidente Obama, coordineranno i lavori del primo meeting internazionale volto a decidere le linee guida internazionali delle politiche per le start-up e del conseguente sviluppo economico derivante, dell’imprenditorialità e del nuovo modo di fare impresa nei mercati del mondo, con la volontà di essere forte stimolo alla ripresa economica, al lavoro e al miglioramento delle condizioni di vita nel pianeta.
Il Gec è, fin dalla sua istituzione, un momento di incontro interdisciplinare e trasversale in cui imprenditori, investitori, ricercatori, stakeholder, opinionisti e politici si confrontano apertamente per contribuire a portare idee, tecnologie e prodotti innovativi, stimolare la crescita economica e la conoscenza delle opportunità che il prossimo futuro, a partire dal presente, ci riserva.

Il Gec, iniziativa della Ewing Marion Kauffman Foundation e a Milano organizzato da Meta Group, nasce nel marzo del 2009 negli Stati Uniti come spin-off della stessa Fondazione e negli ultimi cinque anni ha contribuito all’espansione di un ecosistema imprenditoriale globale, collegando gli esperti e gli imprenditori di diversi settori al fine di trasformare l’innovazione in realtà.

H-ack school, il primo hackathon della scuola

Organizzato da Meta Group, Miur ed H-Farm, il 17 e il 18 marzo si svolgerà H-ack School, il primo hackathon completamente dedicato al mondo delle scuola, con l’obiettivo di stimolare l’attitudine all’imprenditorialità dei ragazzi italiani. H-ack School sarà una due giorni di lavoro in cui i ragazzi lavorerano a soluzioni volte a favorire la digitalizzazione degli strumenti didattici e contribuire alla semplificazione dei processi interni alle scuole, seguendo le guidelines del Piano del Governo Italiano #LaBuonaScuola. Saranno chiamati a partecipare 600 studenti del penultimo anno della scuola secondaria superiore e, con loro, 150 docenti e 15 mentor.

Global Angels Summit
Il 19 marzo si terrà il “Global Angels Summit”, ideato e promosso dal Global Business Angels Network (Gban), Business Angels Europe (Bae), Meta Group e Italian Angels for Growth (Iag) per ragionare d’innovazione, d’occupazione e di crescita economica globale. Gruppi di investitori early-stage e associazioni di tutto il mondo, evidenzieranno il ruolo fondamentale che i business angels svolgono nell’aiutare le nuove imprese in fase di avvio e di crescita. Storie di successo, tavole rotonde su strumenti di finanza dedicata, sessioni di pitching di startup e analisi dell’impatto dei BAs nelle economie mondiali, saranno alla base di questa intensa sessione.

Giovani talenti

Sempre il 19 marzo si avrà la messa in scena della nuova fenomenologia di relazione fra i soggetti protagonisti del mercato, che rivoluziona le dinamiche degli ormai obsoleti meeting del lavoro. Si tratta del Tws [Talents Worth Spreading] Enterprising, in cui i giovani talenti in cerca di opportunità, e la loro intraprendenza diventano il fulcro delle nuove dinamiche dell’economia reale secondo le modalità rappresentative del Ted. Il Tws nasce dalla comunione di visioni prospettiche ed intenti convergenti fra Face4Job, piattaforma che ha rivoluzionato i processi di selezione, ricollocando al centro i talenti e il libero matching tra domanda e offerta, Myourjob, innovativo portale pronto per il lancio sul mercato che supporta all’orientamento attraverso il sistema di “shadowing” americano e l’Università Europea di Roma, che promuove la formazione integrale della persona, coniugando preparazione tecnica e formazione umana. Tws Enterprising sarà condotto da Mia Ceran e Luca Barbieri e sarà in streaming worldwide.
L’ingresso al pubblico è gratuito, previa registrazione sul sito www.gec.co.