Terapia genica: il futuro è adesso

L’approvazione da parte dell’Agenzia statunitense della prima terapia genica (Car-T) in grado di riprogrammare le cellule del paziente per attaccare il cancro apre definitivamente le porte a una rivoluzione farmaceutica, allargando la correzione dei geni non solo alle malattie rare, ma anche a quelle più comuni. Con un notevole impatto sulla sostenibilità dei servizi sanitari.

4 articoli

Scienza

Una genetica a caro prezzo

di Francesca Cerati

I farmaci più costosi della storia o la miglior cura che la medicina possa offrire? La terapia genica sembra essere entrambe le cose

Scienza

Profilazione sostenibile

di Agnese Codignola

Si è passati da un approccio nel quale si identificava un gene mutato e quindi si cercava un farmaco che potesse agire su quella mutazione, a uno in cui si sequenzia tutto il genoma del tumore del singolo paziente senza un'idea precisa, per poi prospettare le possibili terapie in base a quanto emerso

Scienza

Piattaforma democratica

di Francesca Cerati

Il mercato dei device per la gene therapy è un altro settore in espansione. Un grande spazio anche per le startup

Scienza

Il gene che fa bene al cuore

di Francesca Cerati

Dopo una sperimentazione clinica deludente nel 2015, gli scienziati ritentano e Big pharma investe