Terapia genica: il futuro è adesso

L’approvazione da parte dell’Agenzia statunitense della prima terapia genica (Car-T) in grado di riprogrammare le cellule del paziente per attaccare il cancro apre definitivamente le porte a una rivoluzione farmaceutica, allargando la correzione dei geni non solo alle malattie rare, ma anche a quelle più comuni. Con un notevole impatto sulla sostenibilità dei servizi sanitari.

Il futuro della mobilità connessa

Il tempo è maturo per una rivoluzione dei trasporti, popolato da auto elettriche, autonome e connesse

C’è blockchain oltre bitcoin

La catena dei blocchi promette di rivoluzionare il mondo. A patto che…